Skip main navigation

Che cos’è il Libro di Mormon?

Leggere le parole che contiene può aiutarci a capire il nostro scopo nella vita, può rispondere a domande importanti e può avvicinarci maggiormente a Gesù Cristo.

...
Il Libro di Mormon in 60 secondi. Pronto? Via.
1:22

Il Libro di Mormon contiene scritti sacri dei discepoli di Gesù. Esattamente come ha parlato a Mosè e a Noè nella Bibbia, Dio ha parlato anche a persone nelle Americhe. Questi uomini, chiamati profeti, hanno trascritto la parola di Dio. I loro scritti sono stati infine raccolti in un libro da un profeta il cui nome era Mormon.

Il popolo di Dio è da sempre istruito da profeti viventi. Come noi oggi, anche le donne e gli uomini di quelle epoche hanno lottato contro la tentazione, hanno ricercato la saggezza e hanno vissuto una vita più felice quando hanno seguito gli insegnamenti di Gesù Cristo. Possiamo riconoscerci nelle loro storie — resoconti spirituali ispirati e motivanti. Il Libro di Mormon è la prova del fatto che Dio ama tutti i Suoi figli e che è presente nella loro vita. Serve come testimone delle verità contenute nella Bibbia oltre che della divinità e degli insegnamenti di Gesù Cristo.

Il Libro di Mormon risponde alle grandi domande

Il Libro di Mormon può aiutarci a comprendere le domande essenziali che, prima o dopo, tutti noi ci poniamo:

  • C’è una vita dopo la morte?
  • Che cosa ci aspetta dall’altra parte?
  • Qual è lo scopo della vita?
  • Come posso trovare felicità e pace ora?
  • Dio mi conosce e ascolta le mie preghiere?
  • Come posso evitare di peccare e imparare a pentirmi veramente?

Se lo desideri, i missionari possono fissare un appuntamento durante il quale illustrare i passi che rispondono a queste domande. Ti porteranno anche una copia gratuita del Libro di Mormon.

La promessa del Libro di Mormon

Dio ci promette che se leggiamo il Libro di Mormon con un cuore e una mente aperti, ne rivelerà le divinità e la veridicità a ciascuno di noi tramite l’ispirazione del Santo Spirito. Circa 80.000 missionari stanno insegnando le verità di questo libro alle persone in 6 continenti e in 107 lingue — e queste persone stanno attualmente mettendo alla prova tale promessa. I missionari regalano le copie del Libro di Mormon, eppure milioni di persone annoverano questo libro tra i loro beni più preziosi. Uomini e donne in tutto il mondo, con storie completamente diverse tra loro, stanno imparando che il Libro di Mormon può aiutarci a trovare la pace e la fede in questa vita e la salvezza eterna nella vita a venire.

Come è arrivato il Libro di Mormon fino ai nostri giorni?

Nel 1823, Joseph Smith è stato guidato da un angelo fino agli antichi annali che ha tradotto mediante il potere di Dio.  Come gli antichi profeti che lo hanno preceduto, Joseph Smith ha servito come messaggero di Dio e ha reso testimonianza dell’Espiazione di Gesù Cristo e della capacità del Salvatore di cambiare completamente la nostra vita.

Perché il Libro di Mormon è importante?

I principi che sono stati inseriti nel Libro di Mormon — fede in Gesù Cristo, pentimento, battesimo, gioia, salvezza — hanno cambiato la vita di popoli antichi. Ai nostri giorni, il Libro di Mormon ha influenzato la vita di milioni di persone in tutto il mondo facendole avvicinare maggiormente a Gesù Cristo.

In che modo il Libro di Mormon giova alla mia vita?

Le Scritture sono più che parole e storie antiche. Sono messaggi importanti e attuali per i problemi che affrontiamo. Se leggerai il Libro di Mormon chiedendoti spesso: “Che cosa sta dicendo in realtà?”, scoprirai che esso contiene numerosi messaggi importanti per te oggi. Il libro è stato scritto per ispirare i lettori a prendere decisioni che alla fine avrebbero migliorato la loro vita e li avrebbero avvicinati maggiormente a Dio. Gli autori speravano che le loro parole avrebbero portato le persone a Gesù Cristo e a dei cambiamenti nel modo di comportarsi; che avrebbero alleviato la sofferenza, l’incertezza e la paura; che avrebbero offerto alle persone uno scopo e una guida nella visione della vita e avrebbero fornito loro la prova del fatto che Dio è ancora “un Dio di miracoli” (Mormon 9:10).

La rilevanza del Libro di Mormon si potrebbe misurare dalla quantità di copie distribuite o dall’aumento complessivo del numero di persone che scelgono di seguire Gesù Cristo dopo averlo letto. L’effetto più importante, tuttavia, è nettamente personale. Il Libro di Mormon risponde a domande, dona speranza e consolida la forza spirituale nelle persone, una alla volta.

Trova pace leggendo il Libro di Mormon

Le persone la cui vita è cambiata dopo aver letto Libro di Mormon l’hanno trovato quando erano peccatori o quando avevano fede, quando si sentivano disperati o quando erano felici. Per trovare un significato nel Libro di Mormon, le persone possono essere colte o prive di istruzione, sole o circondate da amici e familiari, finanziariamente appagate o economicamente provate. L’unica caratteristica comune è che le persone che sono toccate da questo libro iniziano a leggerlo per il semplice desiderio di conoscerne e capirne la verità.

Domande comuni

Le persone hanno molte domande riguardo ai “mormoni” o, più propriamente, riguardo ai membri della Chiesa di Gesù Cristo dei Santi degli Ultimi Giorni. Clicca qui per vedere l’elenco completo.

Ecco un breve riassunto dell’epica storia millenaria contenuta nel Libro di Mormon:

In sostanza, il Libro di Mormon è la storia di una famiglia. Lehi è un profeta che vive a Gerusalemme. Dio avverte Lehi in un sogno di prendere la sua famiglia e di lasciare Gerusalemme perché presto sarà conquistata. Attraversano l’oceano arrivando nelle Americhe. Laman e Lemuele, i figli maggiori di Lehi, non credono che loro padre sia ispirato da Dio. Il loro fratello minore, Nefi, è pieno di fede. Nefi viene scelto da Dio per guidare la famiglia e per essere il loro insegnante.

A un certo punto il popolo si divide in due gruppi: i Nefiti e i Lamaniti. Questi gruppi sono spesso in guerra l’uno contro l’altro, e la loro fede in Gesù viene costantemente messa alla prova. Questa fede riempie le pagine del Libro di Mormon sotto forma di possenti sermoni, lezioni di vita ed esperienze spirituali.

Dopo la Sua risurrezione, Gesù appare al popolo nelle Americhe. Li istruisce sul battesimo e sul perdono. Guarisce i loro ammalati e benedice i loro bambini. Istituisce la Sua Chiesa. A differenza del popolo di Gerusalemme, il popolo delle Americhe dà ascolto a Gesù. Dopo la Sua visita, vivono in pace per centinaia di anni.

Col tempo, il popolo perde la fede e scoppia di nuovo la guerra, che spazza via la quasi totalità della popolazione.

Così come la Bibbia, il Libro di Mormon ha molti autori. È una raccolta di memorie e storie tramandate da uno scrittore all’altro nell’arco di un periodo di circa mille anni. Il primo autore è il profeta Nefi, che nel 600 a.C. lasciò Gerusalemme con la sua famiglia e giunse nelle Americhe. Nefi consegnò gli annali a suo fratello minore, il quale li diede a suo figlio. Ogni autore consegnava gli annali solo a qualcuno di cui si fidava. Mormon fu il profeta che raccolse tutti gli scritti in un unico libro. Per questa ragione il libro è chiamato “Il Libro di Mormon”.

Nel 1823 Joseph Smith fu condotto a questi antichi annali e li tradusse mediante il potere di Dio.

Il Libro di Mormon sostiene la Bibbia e spesso chiarisce gli insegnamenti di Gesù Cristo. Ad esempio, i libri di Marco e di Luca contenuti nella Bibbia raccontano le stesse storie di Gesù, ma leggerle da due diverse angolazioni ti permette di imparare più cose.

Insieme, il Libro di Mormon e la Bibbia contengono migliaia di anni di ispirazione, guida e istruzioni. Dimostrano che Dio ama e guida i popoli di tutto il mondo. Studiando entrambi i libri, puoi ottenere una comprensione maggiore di chi è Dio e di ciò che Egli vuole per te.

Mormon.org Chat is typing...