Skip main navigation

Crescere una famiglia forte

Dio ha creato le famiglie così che possiamo trovare la felicità, imparare in un contesto pieno d’amore e prepararci per la vita eterna.

Cinque modi per far sì che Dio sia al centro della vita della tua famiglia

Le famiglie sono una parte importante del piano del Padre Celeste per la nostra felicità. Crescere una famiglia è enormemente appagante, ma può essere difficile, soprattutto nel mondo di oggi. I tuoi figli si troveranno davanti a decisioni più difficili rispetto a quelle che affrontavi tu alla loro età. Ecco cinque modi in cui puoi rafforzare e proteggere la tua famiglia contro le cattive influenze del mondo.

1. Insegnate buoni valori

Proverbi 22:6 dice: “Inculca al fanciullo la condotta che deve tenere; anche quando sarà vecchio non se ne dipartirà”. In qualità di genitori, è vostra responsabilità insegnare ai vostri figli buoni valori e sani principi. Parlate loro di Dio e insegnate loro quanto Egli li ama. Insegnate loro a essere onesti. Insegnate loro la Regola d’oro: trattare gli altri come vorremmo essere trattati noi.

Dei valori ben definiti aiutano a orientare le scelte di una persona. Man mano che i tuoi figli cresceranno, affronteranno grosse sfide. Insegna loro a rimanere fedeli alle norme di Dio riguardo al sesso, alla droga, alle finanze, all’istruzione e così via. Non sarai in grado di prepararli per ogni situazione che possono incontrare. Ciò che puoi fare è insegnare loro ciò che è giusto e ciò che è sbagliato e spiegare che ogni scelta, buona o cattiva, ha una conseguenza. Nel corso della loro vita, ascolta attentamente i tuoi figli quando hanno delle domande e assicurati che sappiano che tu li amerai a prescindere da tutto.

2. Pregate insieme come famiglia

Un famoso proverbio dice: “Una famiglia che prega insieme, rimane insieme”. Dio benedice le famiglie che pregano insieme con una pace, un amore e un’armonia maggiori in casa. La preghiera familiare è anche un ottimo modo per aiutare i bambini più piccoli a sviluppare l’abitudine di pregare per conto loro. I tanti impegni possono rendere difficoltoso pregare insieme come famiglia, ma ne vale la pena. Cercate di trovare un momento in cui normalmente vi trovate tutti insieme, come durante i pasti o prima di andare a letto.

Imparate a pregare insieme come famiglia

3. Leggete la parola di Dio

Man mano che leggerete le Scritture in famiglia, inviterete lo Spirito Santo a restare nella vostra casa. Le storie contenute nella Sacra Bibbia e nel Libro di Mormon insegnano lezioni preziose sulla fede e su come superare le difficoltà. Anche se sono avvenute tanto tempo fa, queste storie sono ancora attuali. Aiuta i tuoi figli a capire che possono trovare coraggio, ispirazione e guida nelle Scritture.

L’anziano L. Tom Perry, un apostolo moderno, ha detto: “Vi prometto che la preghiera familiare e lo studio delle Scritture quotidiani creeranno entro le pareti della vostra casa una sicurezza e un’unità che arricchiranno la vostra vita e prepareranno la vostra famiglia ad affrontare le difficoltà di oggi e le eternità a venire” (“Torniamo agli elementi fondamentali del Vangelo”, La Stella, luglio 1993, 107).

Dio benedirà la vostra famiglia quando leggerete le Scritture insieme.

4. Andate in chiesa insieme

Andando in chiesa, le famiglie traggono beneficio sia dal punto di vista spirituale che sociale. In chiesa i tuoi figli impareranno gli insegnamenti di Gesù e come applicarli nella loro vita. Possono anche farsi degli amici che credono in principi simili e che possono essere delle buone influenze per quando si troveranno a prendere decisioni difficili e affronteranno pressioni da parte degli altri coetanei. Andare in chiesa aiuta a rinforzare i valori insegnati in casa come l’onestà e la gentilezza. È un investimento di tempo, ma Dio ci benedice quando andiamo.

Porta la tua famiglia in chiesa

5. Passate del tempo di qualità insieme

I santi degli ultimi giorni riservano una sera a settimana per la famiglia. Potresti sentirli parlare di “serata familiare”. Durante queste serate essi trascorrono del tempo insieme, imparano il Vangelo e si divertono. Le serate familiari possono essere adattate in base all’età dei tuoi figli. Ai bambini più piccoli potrebbe piacere cantare, guardare un video breve e edificante oppure recitare scenette ispirate alle storie della Bibbia. I figli più grandi potrebbero preferire una lezione più formale seguita da un’attività familiare come una partita di calcio, un film o il karaoke.

La famiglia – Un proclama al mondo

Nel 1995 la Chiesa di Gesù Cristo dei Santi degli Ultimi Giorni ha emesso una dichiarazione ufficiale sull’importanza delle famiglie. Il documento delinea le responsabilità di padri e madri e tratta argomenti fondamentali quali il matrimonio, il genere, il ruolo dei genitori e il sesso. Leggi i punti principali qui sotto:

Estratti da “La famiglia – Un proclama al mondo”

Matrimonio

“Il matrimonio tra l’uomo e la donna è ordinato da Dio”.

Famiglie eterne

“Il piano divino della felicità consente ai rapporti familiari di perpetuarsi oltre la tomba”.

Sesso

“Dio ha comandato che i sacri poteri della procreazione devono essere usati soltanto tra l’uomo e la donna che sono legittimamente sposati come marito e moglie”.

Genitori

“I genitori hanno il sacro dovere di allevare i loro figli nell’amore e nella rettitudine, di provvedere alle loro necessità fisiche e spirituali, e di insegnare loro ad amarsi e ad aiutarsi l’un l’altro”.

Fedeltà nel matrimonio

“I figli hanno il diritto di nascere entro il vincolo del matrimonio e di essere allevati da un padre e da una madre che rispettano i voti nuziali con assoluta fedeltà”.

Responsabilità matrimoniali

“In queste sacre responsabilità padre e madre sono tenuti ad aiutarsi l’un l’altro come soci con eguali doveri”.

Rendere conto a Dio

“Noi avvertiamo le persone che violano le alleanze della castità, che maltrattano il coniuge o i figli, che mancano di assolvere i loro doveri familiari, che un giorno saranno chiamati a renderne conto dinanzi a Dio”.

Ricomincia
Rafforzare le famiglie

“Invitiamo i cittadini responsabili e i capi di governo di tutto il mondo a promuovere quelle misure che hanno lo scopo di mantenere e rafforzare la famiglia come unità fondamentale della società”.

Domande comuni

Le persone hanno molte domande riguardo ai “mormoni” o, più propriamente, riguardo ai membri della Chiesa di Gesù Cristo dei Santi degli Ultimi Giorni. Clicca qui per vedere l’elenco completo.

Quando i santi degli ultimi giorni si sposano, comprendono che il matrimonio è fatto per durare per sempre. Le cerimonie di matrimonio celebrate nei templi contengono le parole “per il tempo e per tutta l’eternità”, e non “finché morte non vi separi”. Tuttavia, non sono le parole che rendono possibile il matrimonio eterno, bensì il potere di Dio. I figli nati all’interno del vincolo matrimoniale stipulato nel tempio sono automaticamente “suggellati” ai loro genitori. Anche le famiglie già costituite che si uniscono alla Chiesa di Gesù Cristo dei Santi degli Ultimi Giorni possono andare al tempio per essere suggellate.

Nella Chiesa di Gesù Cristo dei Santi degli Ultimi Giorni ci sono molte tradizioni culturali e usanze incentrate sulla famiglia. Ad esempio, i membri della Chiesa riservano una sera a settimana per fare una serata familiare. Altre attività si svolgono in chiesa durante la settimana, come cene e progetti di servizio oppure incontri tra gruppi di giovani. Molte delle nostre tradizioni sono comuni, come ad esempio la celebrazione delle festività in famiglia. Altre sono più peculiari, come quella di dare una benedizione speciale a un neonato durante la funzione domenicale. In famiglia preghiamo insieme, leggiamo le Scritture insieme e, la prima domenica di ogni mese, digiuniamo insieme per 24 ore.

No. Le famiglie dei santi degli ultimi giorni sono varie in dimensione e forma. È raccomandato che la famiglia sia di una certa dimensione? La risposta è di nuovo “no”. Questa è una decisione profondamente personale. Le famiglie amorevoli possono essere grandi, piccole o medie.

Mormon.org Chat is typing...